Alessandro Mari Photography

Wedding Francesca&Gabriele a Borgo San Faustino.

Il real wedding di Francesca e Gabriele è stato un matrimonio dal sapore scozzese. Ora vi raccontiamo  tutto.

Francesca e Gabriele hanno scelto come location per il loro special day il Borgo di San Faustino. Immerso in una natura incontaminata, il Borgo è una location ideale per celebrare un matrimonio indimenticabile.

All’interno del Borgo si trova un incantevole bosco dove Francesca e Gabriele hanno celebrato il rito civile.Nonostante Gabriele sia 100% italiano, ha indossato il kilt.

Cos’è il Kilt?

Il kilt è un indumento maschile della tradizione scozzese che avvolge le gambe come una gonna. Nato da un commerciante tedesco nei primi anni del ‘700, questo capo si è imposto come abito tipico delle Highlands ed è tuttora indossato dagli scozzesi durante le cerimonie.

Ogni famiglia scozzese ha il suo tartan di rappresentanza, con un disegno particolare, colori diversi da ogni altra famiglia e dei filati tessuti in modo esclusivo e artigianale. Ma non tutti sanno che anche gli italiani possono indossare ufficiosamente il kilt.  Agli Italiani è concesso indossare il Royal Stewart Tartan, grazie al principe Carlo Eduardo Stuart, figlio di Giacomo II Stuart, che dopo la sconfitta di Culloden si riparò in Vaticano e qui vi morì. Fu durante questa sua esperienza italiana che ci concesse come segno di gratitudine l’onore di vestire il kilt reale scozzese.

Wedding Style

Lo scottish look di Gabriele ha donato un’allure elegante e allegra all’intera giornata. Il kilt va accompagnato anche da altri accessori: cintura alta, il tartan, il borsello in pelle e il classico tessuto a quadri della gonna a portafoglio. Tutti questi dettagli li potrete trovare nel nostro articolo: the Scottish real wedding. Dateci un’occhiata.

Il momento più emozionante  della cerimonia è stato quando Nick Piper, caro amico della coppia, ha suonato la cornamusa.  In quel momento, un caldo raggio di sole al tramonto, filtrandosi tra le fitte foglie degli alberi secolari di Borgo San Faustino, ha illuminato i volti dei nostri sposi. Abbiamo goduto ogni singolo momento…tra uno scatto e l’altro:)

In Scozia questo tipo d’intrattenimento musicale è molto richiesto nei matrimoni. La cornamusa è una vera e propria istituzione, un simbolo di appartenenza. I suonatori hanno avuto una rilevante importanza sociale, tanto che erano assegnate loro delle terre da parte dei capi clan. Una tradizione antichissima e nobile che ha reso questo wedding folkloristico. Un’ inspiration per chiunque voglia realizzare qualcosa di “diverso” per il proprio matrimonio.


Ora godetevi queste foto strepitose!!!

 

Borgo San Faustino

Destination wedding Umbria

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Destination wedding Umbria

Destination wedding Umbria

Destination wedding Umbria

Destination wedding Umbria

Destination wedding Umbria

Destination wedding Umbria

 

 

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

 

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Destination wedding Umbria

wedding venues Umbria

wedding venues Umbria

wedding venues Umbria

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Destination wedding Umbria

Borgo San Faustino

wedding venues Umbria

wedding venues Umbria

wedding venues Umbria

wedding venues Umbria

wedding venues Umbria

wedding venues Umbria

Destination wedding photographer Umbria

Destination wedding photographer Umbria

Destination wedding photographer Umbria

 

Borgo San Faustino

 

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Borgo San Faustino

Destination wedding photographer Umbria

Borgo San Faustino